Breve elogio delle persone che... si muovono.

Viviamo un periodo molto particolare in cui si oscilla assai frequentemente, e rapidamente, tra entusiasmo e scoramento, voglia di cambiare il mondo e desiderio di mollare tutto. E' proprio in momenti come questi che i grandi del passato ci vengono in soccorso.


"Ci sono tre tipi di persone al mondo: quelli che non vogliono andare da nessuna parte, non fanno niente e non raggiungono alcun obiettivo. Ci sono poi persone mobili che sentono il bisogno di cambiamento e sono preparati ad ascoltarlo ed accoglierlo. Ci sono infine persone che si muovono, coloro che fanno accadere le cose" (Benjamin Franklin, 1706-1790).

Anche oggi, per nostra fortuna, ci sono persone straordinarie che si muovono e fanno accadere le cose. Purtroppo non solo sono sconosciute al grande pubblico ma anche, troppo spesso, agli addetti ai lavori che in questo caso sono Ministri, tecnici del Ministero, Dirigenti Scolastici e docenti; tranne lodevoli eccezioni, ovviamente.

Una di queste è Sir Ken Robinson, una delle menti più incredibilmente creative che vi capiterà di ascoltare; ed è stato proprio lui a concludere uno dei suoi più celebri discorsi citando Benjamin Franklin.

E riagganciandosi al genio d'oltreoceano aggiunse:"E se riusciamo ad incoraggiare sempre più persone ci sarà un movimento. E se questo movimento sarà abbastanza forte sarà una RIVOLUZIONE".

Di questo personaggio straordinario parleremo nei prossimi giorni. Vi lasciamo però con un video che non potrà che cambiare per sempre il vostro modo di vedere la Scuola, l'istruzione, l'insegnamento; più semplicemente vi renderà persone migliori.





Commenti

Post popolari in questo blog

Racconti di coding #1

Dalla parte dei lettori: la Biblioteca Scolastica dell'Istituto Comprensivo Perugia 12, innovazione e ricordo

Racconti di Coding #2. A lezione da Alessandro Bogliolo!